EUROPEAN CUP JUNIOR, DUE MEDAGLIE PER LE AZZURRE

A Kaunas Sofia Petitto e Martina Castagnola, le uniche italiane in gara, si sono classificate al primo e terzo posto rispettivamente nei 48 kg e nei 52 kg.

Hanno ottenuto entrambe tre vittorie che la Petitto sono state sufficienti per aggiudicarsi il metallo più pregiato, mentre la Castagnola, fermata in semifinale dalla polacca Cieslik, ha coronato la bella prova con la medaglia di bronzo.

È stata una gara impegnativa – ha detto Sofia Petitto – anche perché la scelta di partecipare è stata presa assieme a Martina (Castagnola, ndr) soltanto pochi giorni fa! Sono riuscita a provare sensazioni che non sentivo da tempo, dopo l’infortunio al ginocchio che mi ha tenuta ferma per un anno. Ringrazio la mia famiglia, in particolare mia madre, che ha reso possibile questa trasferta, e il mio tecnico di società”.

Martina Castagnola invece, ha dichiarato: “Dopo due European Cup che non sono andate come speravo, finalmente è arrivata la medaglia! È stata una gara abbastanza difficile, soprattutto dopo la sconfitta contro la polacca, ma avuto l’effetto di spronarmi per la finale terzo quinto con la kazaka. Ringrazio la mia famiglia e il mio ragazzo per avermi supportato ed il mio coach”.